Privacy Policy

Valle D’Aosta o Trentino Alto Adige?

Valle d’Aosta o Trentino Alto Adige? Da sempre una rivalità, una competizione tra queste  realtà non voluta dalle due regioni, ma, in un certo senso, dai turisti stessi che hanno sempre fatto delle scelte in un senso o nell’altro per diversi fattori. Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige hanno diverse cose in comune, ma per molti aspetti si differenziano, chiaramente non possiamo fare un paragone prendendo in considerazione i  numeri perchè il Trentino , molto più ampio ,  vincerebbe, quindi cerchiamo di fare un confronto sui diversi aspetti. Il Trentino è una regione che può offrire un turismo per tutte le stagioni grazie soprattutto alla presenza del lago di Garda che si presta a un turismo anche primaverile ed autunnale, leggermente svantaggiata la Valle d’Aosta che gioca le sue carte nel periodo estivo ed invernale . Nella stagione invernale le due regioni possono vantare di  comprensori sciistici di grande livello  la Valle d’Aosta con quelli  di Gressoney, la Thuille, Courmayeur, Cogne, la Valle d’Ayas, Valtournanche, il Trentino con quelli della Val di Fiemme, Val di Fassa, Madonna di Campiglio, Val Gardena, Val Badia per fare alcuni esempi. Per una stagione invernale che, tutto sommato, non trova grandi differenze, l’estate offre scenari non del tutto simili, se da una parte troviamo le stupende Dolomiti dall’altra non passano indifferenti le  maestosità delle montagne valdostane con il Monte Bianco, il Monte Rosa e lo stesso Cervino. L’aspetto culturale ci propone la Valle D’Aosta ricca di castelli vicini tra loro a differenza del Trentino che abbonda di siti culturali, ma un po’ distaccati tra loro complice la vastità del territorio. Entrambe le regioni godono di un passato ricco di storia e testimonianze, ricordiamo l’insediamento dei romani ad Aosta, il passaggio di Napoleone al Forte di Bard e le testimonianze della  Grande Guerra in Trentino con l’interessante Museo della Guerra di Rovereto o il Forte Belvedere di Lavarone per fare qualche esempio. Per vastità, bellezza i laghi del Trentino sono preferibili a quelli della Valle d’Aosta, pensiamo al lago di Molveno, di Carezza, di Misurina, di Levico Terme, Caldonazzo e ovviamente al Lago di Garda. Per quanto concerne l’aspetto organizzativo, primeggia il Trentino, ma non solo nei confronti della Valle d’Aosta, la ciliegina sulla torta sono sicuramente la Guest Card e la Meran card che offrono al turista  diverse attività tra le quali l’entrata gratuita in oltre ottanta siti culturali, agevolazioni sui mezzi pubblici e sconti per gli acquisti.

Categorie: Case Musei, città, Luoghi, Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni clicca

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi